Archivio Categoria: storia classica e antica

32 – Mille e non più Mille: la paura della fine del mondo nella storia

«Tu sei la testa d’oro. Dopo di te sorgerà un altro regno, inferiore al tuo; poi un terzo regno, quello di bronzo, che dominerà su tutta la terra. Vi sarà poi un quarto regno…. Come il ferro spezza e frantuma tutto, così quel regno spezzerà e frantumerà tutto. Come hai visto, i piedi e le …

Continua a leggere »

28 – il faraone: grandezza ed eternità di Ramses II

Ramses II: come mai ancora oggi parliamo di lui etichettandolo come grande, perché crediamo al mito da lui stesso creato? Megalomane, imperialista, auto-celebrativo e, a fine vita, anche gravemente arteriosclerotico, di lui ammiriamo i templi immensi e il loro significato, il successo derivato da un potere solido e duraturo, scriviamo romanzi sulla sua figura e …

Continua a leggere »

25 – la rivoluzione del neolitico: analisi di un periodo controverso

Le trasformazioni avvenute nel Neolitico non significano necessariamente progresso; avere un gregge porta anche a doverlo difendere con le armi. Saper parlare di dio significa anche che esiste una casta sacerdotale che domina sugli altri strati della società e li soggioga. Forzare l’equilibrio naturale significa innescare un processo che danneggia la natura stessa. Siamo dunque …

Continua a leggere »

20 – cittadino e romano: leggi, calunnie e potere al tempo di Caracalla

Nel 212, con la sua famosa Constitutio Antoniana, l’imperatore Marco Aurelio Antonino, detto Caracalla, decide di estendere la cittadinanza romana a tutti i sudditi. Un atto assolutamente rivoluzionario che, se da una parte trova fermi e contrari alcuni dei ceti più importanti della società romana del tempo, dall’altra si rivela necessaria per aumentare la stabilità …

Continua a leggere »

Post precedenti «